29.7 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Diffamarono i commissari Ittierre, condannati a Milano

AttualitàDiffamarono i commissari Ittierre, condannati a Milano

ittierreEsemplare punizione per gli esponenti della Paris Group della famiglia araba Sankari. Dura sentenza del Tribunale Civile di Milano contro esponenti della Paris Group della famiglia araba Sankari, acquirente del Gruppo Ferrè, messo in vendita nel 2011 dalla triade commissariale dell’Ittierre, ovvero: Roberto Spada, Stanislao Chimenti e Andrea Ciccoli. Tali esponenti, a più riprese, rilasciando dichiarazioni diffamanti a testate nazionali come Sole 24 Ore, Repubblica e Milano Finanza, avevano leso l’onore e la reputazione professionale dei Commissari Ittierre. In particolare dichiararono, tra l’altro, che Spada, Chimenti e Ciccoli: «avevano chiuso tutti i negozi Gianfranco Ferrè nel mondo, o lasciato scadere i contratti di affitto. Inoltre avevano svenduto le licenze Gianfranco Ferrè ad una società cinese con sede nelle Virgin Island». Il giudice Martina Flamini, della Prima Sezione Civile del Tribunale di Milano, dopo aver effettuato i dovuti riscontri ha verificato la totale infondatezza delle dichiarazioni degli esponenti della famiglia Sankari, anche sulla base di precisi riscontri documentali. Il giudice ha quindi accertato la natura gravemente diffamatoria delle dichiarazioni di Paris Group e condannato i convenuti al risarcimento del danno a favore dei Commissari, quantificato in sessantamila euro.

Ultime Notizie