Home Attualità Emergenza acqua a Termoli: ora c’è anche il divieto dell’uso in cucina. Disagi anche nei paesi vicini
Attualità - Evidenza - QD - 30 Novembre 2015

Emergenza acqua a Termoli: ora c’è anche il divieto dell’uso in cucina. Disagi anche nei paesi vicini

IMG_2403Termoli si è svegliata questa mattina con l’acqua a singhiozzo nonostante le rassicurazioni che in giornata l’emergenza dovrebbe rientrare. Intanto da sabato pomeriggio migliaia di cittadini si sono trovati improvvisamente senz’acqua dopo che da Molise Acque sono stati costretti a chiudere la fornitura. La piena del fiume Biferno nei due giorni di maltempo ha riempito di detriti l’invaso del Liscione e il potabilizzatore non è stato in grado di filtrare l’acqua. Acqua che è mancata in quasi tutta Termoli e che ha risparmiato solo i palazzi dotati di autoclave. Ma i disagi non sono finiti perchè da ieri è stato emanato anche il diveto di utilizzare l’acqua per scopi alimentari. Non si può usare per cucinare o lavare le verdure, almeno fino a nuovo ordine. L’acqua infatti risulta ancora torbida. E da stamattina il divieto è arrivato anche per i Comuni di Guglionesi, Campomarino e Montenero di Bisaccia, ed è ipotizzabile che arriverà anche per gli altri Comuni riforniti dalla diga. Intanto nei supermercati è corsa all’acquisto di acqua in bottiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Messaggio pasquale del vescovo di Trivento Claudio Palumbo: in questo periodo di pandemia, un grazie particolare a tutti coloro che si stanno adoperando, a prezzo di grandi sacrifici

Il vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, prepara la comunità alla Pasqua, e fa alcune rifl…