zuccherificioChiarezza sul futuro dello Zuccherificio del Molise dopo l’ennesima asta andata deserta. E’ quanto chiedono i rappresentanti dei lavoratori in una nota inviata ai curatori fallimentari e all’amministratore unico, ma anche al governatore Frattura e al Prefetto Di Menna.

Le rsu vogliono sapere in che modo si vogliono organizzare la manutenzione e le semine e propongono di rinnovare il contratto di affitto fino alla prossima campagna per non perdere così la cassa integrazione straordinaria.

Potrebbe interessanti anche:

Usca, Gravina: da Asrem e commissario i sindaci meritano attenzioni concrete

L’intenzione è quella di portare il caso al tavolo della Conferenza dei Sindaci. Lo …