34.9 C
Campobasso
domenica, Luglio 14, 2024

San Pietro Avellana. Raccolta scarsa, ma di qualità: il tartufo bianco si vende a 3mila euro al chilo

AttualitàSan Pietro Avellana. Raccolta scarsa, ma di qualità: il tartufo bianco si vende a 3mila euro al chilo

TartufoBiancoGrazie anche alla giornata festiva, ha fatto registrare un buon numero di presenze la 21esima edizione della mostra mercato del tartufo bianco pregiato di San Pietro Avellana. Diversi visitatori sono arrivati in camper, mentre altre centinaia di persone – provenienti da tutto il centro italia – hanno raggiunto l’Alto Molise con mezzi propri o la Transiberiana d’italia, il treno storico che copre la tratta Sulmona-Carpinone, che per l’occasione si è trasformato in set cinematrografico per le riprese del film «Il viaggio». Ma il merito principale è da attribursi alle prelibatezze a base di tartufo esposte negli stand. Quest’anno, a dire il vero, di bianco se ne trova poco, ma è di ottima qualità. E costa un po’ di più: si arriva anche a 3mila euro al chilo. Tra gli ospiti della manifestazione, il direttore dell’Associazione nazionale delle città del tartufo, Antonella Brancadoro, che ha potuto tastare con mano i progressi fatti dal Molise negli ultimi anni: «Il Molise – ha detto – ha ben figurato anche all’Expo, mettendo in mostra non solo il suo tartufo di qualità, ma anche le sue altre peculiarità». Ancora una volta, dunque, San Pietro Avellana, grazie al suo tartufo ha centrato l’obiettivo di far conoscere un angolo d’italia sconosciuto ai più, ma che suscita sempre grande interesse.

Ultime Notizie