Home Attualità Giallo sull’aereo russo precipitato nel Sinai: per i governi è stata un’avaria ma l’Isis rivendica l’abbattimento
Attualità - Mondo - QD - 31 Ottobre 2015

Giallo sull’aereo russo precipitato nel Sinai: per i governi è stata un’avaria ma l’Isis rivendica l’abbattimento

aereo russoTragedia su un volo di turisti russi in Egitto con una dinamica ancora da chiarire. Un aereo della compagnia Kolavia/Metrojet si è schiantato nella penisola del Sinai: si tratta di un Airbus A-321 con 224 persone a bordo tra equipaggio e passeggeri decollato in mattinata da Sharm-el-Sheikh e diretto a San Pietroburgo. I team di soccorso hanno già individuato i rottami dell’aereo nella zona di Hassana, nel centro-nord del Sinai. Funzionari egiziani hanno fatto sapere che non ci sarebbero superstiti. L’esecutivo egiziano ha anche riferito che i sette membri dell’equipaggio erano tutti di nazionalità russa mentre dei 217 passeggeri dell’aereo, 214 erano russi e tre ucraini.Il presidente Putin ha decretato per domani, 1° novembre, una giornata di lutto nazionale.

Leggi tutto su Il Sole 24 Ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuove misure della Regione per la prevenzione e la gestione dell’emergenza

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 2 DEL 26-02-2020  OGGETTO: OGGETTO: ULT…