IMG_1709Furto con scasso questa notte al distributore Agip di San Martino in Pensilis. Una banda composta da almeno 4 uomini ha fatto irruzione intorno all’una e trenta nella stazione di servizio. Erano a bordo di una macchina e di un trattore che ha puntato dritto la colonnina del self-service riuscendo a scardinarla e distruggendo la base di cemento. L’hanno imbracata, caricata sul trattore e sono fuggiti. Sperando di far perdere le loro tracce anche con la complicità della nebbia che questa notte in paese era molto fitta.  L’allarme è subito scattato. Sul posto si sono precipitati il gestore e i carabinieri che hanno avviato le ricerche e individuato i malviventi che nel frattempo avevano abbandonato la strada e stavano proseguendo la fuga in mezzo ai campi. Sono arrivaiti fino in contrada Cigno, vicino alla stazione, quando evidentemente si sono resi conto che non ce l’avrebbero fatta a farla franca e hanno abbandonato tutto: il trattore, che è risultato rubato, e la refurtiva e sono fuggiti. I carabinieri hanno recuperato il mezzo agricolo e la colonnina del self service con all’interno ancora l’incasso, circa 3-4mila euro. Rabbia e mancato guadagno però per il gestore del distributore che per oggi comunque resta chiuso e che deve fare i conti anche con diverse migliaia di euro di danni. Non è la prima volta tra l’altro che subisce tentativi di furti. Sei mesi fa ignoti avevano rotto una finestra del bar per poter attaccare il flex alla presa della corrente. Avevano inziato ad aprire la cassaforte sulla colonnina quando l’allarme li aveva messi in fuga. Anche in quell’occasione il colpo era fallito. I carabinieri ora stanno visionando i filmati delle telecamere sperando di individuare i responsabili

Potrebbe interessanti anche:

Inclusione, iniziativa Associazione persone down e Dynamo Camp a Campobasso

L’inclusione rende il mondo più colorato e un mondo colorato è più bello. Un concett…