Home Attualità Isernia. Dopo il maltempo si fa la conta dei danni: infiltrazioni d’acqua nelle case, in ospedale e al tribunale
Attualità - Evidenza - QD - 15 Ottobre 2015

Isernia. Dopo il maltempo si fa la conta dei danni: infiltrazioni d’acqua nelle case, in ospedale e al tribunale

inflitrazioni acqua iserniaLa violenta ondata di maltempo sembra essere ormai alle spalle, ma in provincia di Isernia ancora tocca fare i conti con i danni e i disagi causati dalle abbondanti piogge. Numerose le segnalazioni ai Vigili del fuoco di case, scantinati e garage allagati. Problemi anche all’ospedale Veneziale di Isernia: ieri pioveva a dirotto nel reparto di radiologia, come testimoniato da un video amatoriale circolato su lacuni smartphone. Si è tentato di limitare i danni con qualche secchio. Ma lo stesso rimedio non si è purtroppo rivelato utile per una coppia con tre figli piccoli – il più piccolo ha 8 mesi – che vive nel centro storico. L’unica soluzione è stata quella di abbandonare casa. L’abitazione era stata assegnata dal Comune nel 2012. «Già da allora era stato segnalato il problema delle infiltrazioni, ma nessuno è intervenuto», ha detto Monia Fantozzi. A quanto pare neanche con l’arrivo del commissario le cose sono cambiate: «Non mi ha ricevuto, ma una soluzione deve essere trovata, i miei figli non possono vivere in queste condizioni». Disagi analoghi al tribunale di Isernia, come testimoniano alcune foto scattate nell’aula Aldo Moro. Anche in questo caso il problema è stato segnalato già da un pezzo, ma nessuno interviene. Intanto i Vigili del fuoco continuano a lavorare in tutta la provincia. Il vento forte e la pioggia incessante caduta durante la notte hanno infatti causato altri danni. Alcuni alberi sono caduti sulla strada provinciale che collega Santa Maria del Molise a Macchiagodena. Altri sono finiti sui cavi dell’alta tensione dell’Enel, provocando anche distacchi di corrente elettrica in alcune zone dei due paesi. Da segnalare, infine, che stamattina nelle edicole della regione non sono arrivati i quotidiani. Il trasportatore è rimasto infatti bloccato a causa di uno smottamento che ha interrotto una strada in provincia di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuovo aumento di positivi: 56 casi dai 577 tamponi, 12 le persone guarite

Ancora una impennata di nuovi positivi in Molise. Dai 577 tamponi processati nelle ultime …