IMG_129515 tipi diversi tra verdure e ortaggi per minestroni, verdure grigliate e ora c’è anche il confezionamento di asparagi. Questo è quello che viene trasformato e preparato dalla Fruttagel nello stabilimento delle piane di Larino, dove lavorano 164 persone. Si tratta di una cooperativa consolidata ormai nel tempo e che ha visto il gruppo investire solo negli ultimi anni in Molise ben nove milioni di euro. La società ha anche un altro stabilimento ad Alfonsine in Emilia Romagna dove vengono prodotte anche bevande a base di frutta e dove lavorano più di 700 persone. Insomma una realtà in costante crescita e che però in Molise potrebbe invertire la rotta per due motivi. Il primo è la scarsa considerazione da parte della Regione che deve ancora fare la sua parte per un accordo di programma firmato ormai nel 2007 e il secondo è il rapporto con i produttori locali che non hanno ancora compreso a fondo il vantaggio dell’aggregazione e che permetterebbe loro di ottenere contributi europei. Basti pensare che in Emilia Romagna l’80 per cento delle materie prime viene fornita dai produttori locali, in Molise solo il 30 per cento. Colpa forse della mentalità o della scarsa incisione delle associazioni di categoria. Difficile dirlo. L’unica cosa certa è che l’azienda deve preparare il piano di sviluppo 2017-2020 e vuole conoscere le intenzioni del territorio.

 

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 143 nuovi positivi, un ricovero e 224 guariti

I dati Covid adesso con il bollettino dell’Asrem. Sono 143 i nuovi positivi riscontrati in…