29.7 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

“Non c’è nessun pericolo”: il sindaco Travaglini attacca D’Ascanio e lo accusa di allarmare la popolazione

Attualità"Non c'è nessun pericolo": il sindaco Travaglini attacca D'Ascanio e lo accusa di allarmare la popolazione

montBotta e risposta tra i consiglieri di opposizione Nicola D’Ascanio e Valentina Bozzelli e l’amministrazione comunale di Montenero di Bisaccia. Dopo la denuncia del gruppo di minoranza della presenza di una discarica nella zona bivio, dove sarebbe stato lo stesso furgone del Comune a scaricare rifiuti come documentato con una foto, il sindaco Nicola Travaglini spiega che non c’è nessun pericolo per la salute pubblica. Intanto i risultati dell’Arpa parlano di rifiuti biodegradabili, e poi sulla foto lo stesso sindaco nutre dei dubbi. “Non credo sia il furgone del Comune perchè non c’è la scritta sulla portiera, ma se così fosse è stata un’iniziativa dell’autista e noi non ne eravamo a conoscenza” aggiunge, facendo sapere di aver avviato un’indagine interna. Intanto però punta il dito contro D’Ascanio e la Bozzelli per l’allarmismo che stanno procurando nella popolazione anche in merito alle notizie diffuse sulla centrale biomasse. “Fanno terrorismo politico” aggiunge. In un volantino fatto girare in citta dai consiglieri si parla di emissioni che contengono diossina e metalli pesanti. “Come fanno a dirlo?” si chiede ancora il sindaco. “I controlli dell’Arpa sull’emissioni ci fanno stare tranquilli”.

Dopo la denuncia, sulla zona si è recata di persona l’assessore all’ambiente Simona Contucci insieme ai vigili urbani. Della questione si è interessata anche l’Arpa e i carabinieri. “Non c’era alcun pericolo per la salute, né si può parlare di danno ambientale come paventato dai consiglieri. E non lo dico io ma i controlli effettuati dagli enti” ha esordito la Contucci, che intanto ha fatto ripulire la zona. Proprio sul tema dell’abbandono dei rifiuti l’assessore ha illustrato le diverse iniziative messe in campo dall’Amministrazione a partire da un’ordinanza comunale che prevede multe salatissime.

 

Ultime Notizie