Home Attualità Isernia. Via gli assessori esterni, Brasiello: l’allargamento sarà deciso di comune accordo con la maggioranza
Attualità - Evidenza - QD - 13 Agosto 2015

Isernia. Via gli assessori esterni, Brasiello: l’allargamento sarà deciso di comune accordo con la maggioranza

luigi-brasielloLa nomina a sorpresa degli assessori Ferdinando Veneziale e Gaia Di Nezza aveva sollevato una marea di polemiche, mettendo a serio rischio la tenuta della maggioranza a Palazzo San Francesco, tra l’altro nella delicata fase dell’approvazione del bilancio. Ma ora gli animi dovrebbero rasserenarsi, almeno per un po’: il sindaco di Isernia Luigi Brasiello ha infatti messo la retromarcia, annullando il decreto di nomina dei due esterni. Il primo cittadino ha motivato la sua scelta facendo leva sulla legge del Rio, che prevede un numero adeguato di donne nell’esecutivo: «Se un atto amministrativo non è totalmente conforme alle norme – ha detto Brasiello – si deve avere anche il coraggio di fare marcia indietro. Ho fatto degli approfindimenti, anche informali, sulla Del Rio. E ho così deciso di annullare il provvedimento, per tutelare l’amministrazione». L’allargamanto della giunta è solo rimandato, ma per ovvie ragioni non se ne farà nulla prima dell’approvazione del bilancio di previsione, in agenda il mese prossimo. Difficile, tuttavia, che si faccia nuovamente ricorso agli esterni, salvo un via libera da parte della maggioranza: «Il prossimo appuntamento che ci aspetta nei primi giorni di settembre – ha proseguito Brasiello – è l’approvazione del bilancio previsionale. Un impegno importante, che ha visto un inversione di tendenza per quanto riguarda la riduzione delle tasse a tutti i cittadini. Dopo l’approvazione del bilancio mi siederò al tavolo con i partiti politici, con la mia maggioranza, e si discuterà del futuro. Io ho sempre detto e ribadisco che bisogna allargare l’esecutivo, che ci vuole qualcuno che mi dia una mano. Vedremo – ha concluso il sindaco di Isernia – di scegliere la strada migliore».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuovo aumento di positivi: 56 casi dai 577 tamponi, 12 le persone guarite

Ancora una impennata di nuovi positivi in Molise. Dai 577 tamponi processati nelle ultime …