jazz iserniaDopo il successo della prima edizione, torna anche quest’anno il “Tetracordo Jazz Workshop & Festival” con seminari, incontri e concerti. Il programma è stato illustrato durante una conferenza stampa presso il Comune di Isernia. Un evento di livello internazionale, organizzato dall’associazione isernina “Nuova Accademia di Jazz: il Tetracordo, fondata dai musicisti Simone Pace, Giordano Carnevale, Francesca Mignogna, Andrea Palumbo con il patrocinio del Comune di Isernia. Nata nel giugno 2014, l’associazione si propone di diffondere la cultura della musica Jazz attraverso lo stesso mezzo che ha creato le condizioni per cui questa musica nascesse e fiorisse, ovvero l’incrocio culturale.Si inizia oggi, 23 luglio, fino a domenica 26 con un doppio appuntamento: il workshop formativo, in programma a Sant’Agapito, con due distinti percorsi formativi. Il corso superiore, indirizzato a musicisti interessati alla conoscenza e all’approfondimento della musica jazz, e il corso introduttivo, rivolto invece a coloro che intendono avvicinarsi alla pratica e allo studio della musica per la prima volta. D’alto profilo i docenti: Yaala Ballin – Canto, Tom Kirkpatrick – Tromba e Ottoni, Luigi Grasso – Sassofono e strumenti ad ancia, Pasquale Grasso – Chitarra e strumenti a tastiera, Ari Roland – Basso, Keith Balla – Batteria, Francesca Mignogna – Storia della Musica Jazz. Come per la precedente edizione, la frequenza al Corso Introduttivo è aperta agli ospiti dei centri di accoglienza migranti della zona al fine di favorire un processo di formazione e integrazione, i quali saranno seguiti da un tutor che si occuperà di suggerire il percorso di studi più congruo alle singole inclinazioni e aspettative degli studenti e di creare un ponte linguistico e culturale verso i docenti e il resto degli allievi. Per il corso superiore è previsto il conferimento di una borsa di studio del valore di 1.000 euro riservata ad uno studente meritevole residente in Molise e al di sotto dei 25 anni, più tre borse di studio rivolte a tutti gli studenti consistenti nella frequenza gratuita dell’edizione 2016 dei corsi. Sempre da oggi e fino al 26 luglio, sarà anche l’occasione per seguire i grandi concerti della seconda edizione del Tetracordo Jazz Festival. Uno spettacolo nato con l’idea di ricreare l’ambiente più favorevole possibile alla fruizione della musica jazz. Per i concerti principali e le jam session, in programma dalle 22 fino a tarda notte, sarà infatti allestito in Piazza Celestino V a Isernia un jazz club all’aperto, creato sulla linea dei club newyorkesi, con un palco basso e con attorno tavolini e sedie a distanza ravvicinata, amplificazione fedele al suono acustico e illuminazione soffusa e d’atmosfera. I concerti in orario aperitivo degli stessi giorni saranno invece itineranti, tenuti da alcuni dei migliori studenti dei corsi e animeranno di volta in volta differenti vicoli e piazze del centro storico cittadino. Tutti i concerti saranno gratuiti e aperti al pubblico.

Potrebbe interessanti anche:

Maresca politico e magistrato, sarà in servizio a Campobasso

La decisione ha spaccato in due il consiglio superiore della magistratura. Destinazione Co…