34.3 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Impianto rotto, emergenza siccità nelle campagne di Montenero. Appello del Consorzio

AttualitàImpianto rotto, emergenza siccità nelle campagne di Montenero. Appello del Consorzio

  
Ci sono ancora grossi disagi nelle campagne del Basso Molise:difficoltà per irrigare i terreni a causa della mancanza di acqua.

Tutto dipende dalla riparazione dell’adduttore principale nella zona

di Fresagrandinaria in Abruzzo.

I lavori erano stati effettuati ma c’è stata una nuova rottura. Un

quadro che ha spinto il presidente del Consorzio di Bonifica di

Termoli, Giorgio Manes, a inviare una nota urgente al prefetto di

Campobasso, Di Menna ”facendosi inteprete della drammatica situazione

degli imprenditori agricoli dell’area acutizzata dall’anomalo

andamento climatico”.

”Questo – ha spiegato Manes – ha posto in grave crisi tutte le

aziende agricole della zona di Montenero di Bisaccia e Mafalda, con

ripercussioni pesantissime per danni alle colture irrigue in presenza

di forte siccità”.

Si ripresenta così – ha aggiunto il presidente del Consorzio – lo

stillicidio della precarietà nella erogazione dell’acqua proveniente

dalla difa di Chiauci che vedono così pericolosamente compromessa la

propria annata agraria e, quindi, la loro stessa sopravvivenza.

”La disponibilità di acqua per l’irrigazione deve essere una certezza

invece – ha concluso Giorgio Manes – su tale condotta ci troviamo ad

avere frequentemente dei problemi che rivendicano un’adeguata

impostazione tecnica e gestionale”. Da queste considerazioni è quindi

partito l’appello al Prefetto Di Menna.

Ultime Notizie