E’ stato stroncato da un infarto mentre era con la famiglia ad Ortona, suo paese di origine, il comandante della stazione dei carabinieri di Montenero di Bisaccia Pasquale Scarinci. Ieri mattina in caserma aveva accusato qualche disturbo e aveva deciso di rientrare a casa a Ortona dove poi nel pomeriggio c’è stato il drmmatico epilogo. Avrebbe compiuto 50 anni tra poche settimane. La notizia ha lasciato sotto choc colleghi e amici. Scarinci dirigeva la caserma di Montenero dal 2013 e in questi giorni si stava occupando delle indagini sui casi di auto incendiate in paese. Molto conosciuto nel beneventano aveva trascorso dodici anni alla Compagnia di Casoria, due al Nucleo operativo della Compagnia di Benevento, sei alla guida della stazione di Pontelandolfo e infine altri sette come comandante a Cerreto Sannita.

Potrebbe interessanti anche:

Isernia, decine di trote morte nel fiume Cavaliere: indagini all’istituto zooprofilattico

Accertamenti in corso per la moria di trote registrata in questi giorni a Isernia, precisa…