Avrebbe picchiato la sua ex fidanzata, procurandole una frattura a una gamba. L’episodio si sarebbe verificato in un paese alle porte di Isernia. In seguito alla querela presentata dalla ragazza, un uomo di 32 anni è stato denunciato dalla squadramobile del capoluogo: dovrà rispondere delle accuse di lesioni personali e omissione di soccorso. Da quanto si è appreso la relazione tra i due era finita già da molto tempo, ma il giovane evidentemente non si era rassegnato. Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità diffusa, disposti dal Questore di Isernia, Vincenzo Vuono, sono stati inoltr emessi due provvedimenti di “Allontanamento con Foglio di Via Obbligatorio” a carico di due pregiudicati di origine campana, uno dei quali con numerosi altri divieti di ritorno da altri comuni, segnalati dalla Compagnia Carabinieri di Venafro; gli stessi erano stati rintracciati nel comune di Montaquila intenti a scassinare un cassonetto per la raccolta di abiti usati al fine di impossessarsene. Sempre nel corso della predetta attività, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha effettuato, negli ultimi giorni, 24 posti di controllo identificando oltre 200 persone, delle quali 50 con precedenti penali e controllando 130 veicoli; si è proceduto, inoltre, l ritiro di una patente di guida ed al sequestro amministrativo di un veicolo. Altre due persone sono state denunciate in stato di libertà per violazione degli obblighi inerenti la “sorveglianza speciale”; contestata una violazione amministrativa per ubriachezza.

Potrebbe interessanti anche:

La Molisana acquista anche i locali tecnici dell’ex Zuccherificio

Era rimasto invenduto solo il lotto numero 3 dei 4 dell’ex Zuccherificio e oggi Past…