Home Attualità Salvataggio Ittierre, Bianchi ultimo scoglio
Attualità - Evidenza - QD - 25 Maggio 2015

Salvataggio Ittierre, Bianchi ultimo scoglio

Prosegue a ritmo serrato la trattativa per il passaggio del controllo della Oti dai soci attuali (Rosati e Bianchi) a Ikf Holding.
Tutti i tasselli sembrerebbero andare finalmente al posto giusto: dopo il dissequestro dei capi Ferrè e il via libera del Cda di Ittierre alla sostituzione di Hdc con la Investing Company di Mario Galetti, notizie positive giungono anche dagli organi dell’Amministrazione Straordinaria, che sosterrebbe ben volentieri l’ingresso di un investitore credibile a Pettoranello, pur di garantire un futuro al settore tessile molisano. A questo punto l’unica incognita rimanente, nonché la causa di tanto ritardo sui tempi preventivati, sarebbe la effettiva volontà di Bianchi di cedere la propria quota della Oti a Ikf. E qui potrebbe esserci uno scoglio insuperabile: Galetti, infatti, avrebbe intenzione di veicolare tutte le risorse disponibili per l’affare a beneficio dei creditori Ittierre o, in alternativa, allo sviluppo futuro della Oti, mentre per liquidare Bianchi ci sarebbero solo pochi spiccioli.
L’ex proprietario dell’Ittierre, dal suo canto, sembrerebbe invece che voglia valorizzare al massimo la propria quota di Oti, incassando una cifra significativa per togliere il disturbo. La circostanza non ha una rilevanza meramente formale. Sembrerebbe infatti ormai chiaro l’orientamento del Tribunale di Isernia a rifiutare qualsiasi soluzione che non passi per una completa sostituzione dell’attuale azionariato della Oti, gravemente compromessso dalle inchieste penali degli ultimi mesi e dal clamoroso fallimento dell’Albisetti. Vedremo come finirà: certo è che sembra difficile che Tribunale di Isernia e comitato dei creditori Ittierre possano sorvolare sul fatto che, tra tante difficoltà, anche solo un euro in più finisca nelle tasche dell’imprenditore comasco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuovo aumento di positivi: 56 casi dai 577 tamponi, 12 le persone guarite

Ancora una impennata di nuovi positivi in Molise. Dai 577 tamponi processati nelle ultime …