La micro campagna dello Zuccherificio del Molise ci sarà. E’ l’esito della riunione al Ministero delle politiche Agricole a Roma dove questa mattina c’è stato il tanto atteso tavolo, convocato grazie alla forzatura di sindacati e lavoratori che la settimana scorsa in 40 si sono presentati davanti al Ministero con un sit in. La forma di protesta ha di fatto riacceso l’attenzione del Dicastero romano che aveva subito convocato per oggi una riunione a cui hanno partecipato anche i sindacati locali e nazionali. Presenti molti funzionari del Mipaaf otre allo stesso direttore generale del Ministero Felice Assenza. E’ stato annunciato l’avvio della semina da parte della Srl di 50 ettari sui terreni demaniali, confermando così la quota di produzione di zucchero in capo alla medesima NewCo. Una semina tardiva e che sposterà quest’anno la lavorazione della barbabietola di almeno tre mesi rispetto al tradizionale inizio.

Alla riunione romana durata quasi tre ore ha partecipato anche il senatore Roberto Ruta che ha chiesto garanzie per i dipendenti e per la lavorazione dello zucchero.

Nell’incontro si è deciso che i dettagli della campagna si discuteranno in un tavolo che verrà spostato in Molise e a cui anche il Ministero sarà presente con un suo delegato per seguire tutto da vicino, fermo restando che la responsabilità della gestione resta in capo alla Regione. Soddisfatti i sindacati che aspettano ora che si convochi il tavolo regionale con urgenza a cui probabilmente verrà chiamata a partecipare anche Aria Food, che, a sua disposizione ha diverse decine di ettari seminati in terreni privati già dallo scorso marzo e che sta andando avanti con il confezionamento del prodotto e con la diffusione del brand ‘Zucchero Italiano’, tanto che in questi giorni sta partecipando a un importante evento sull’alimentazione in Cina, dove la società si è preparata anche con la traduzione di volantini e brochure in cinese da distribuire a potenziali clienti. “Un’importante vetrina di promozione che ha l’obiettivo di acquisire nuove fette di mercato” ha spiegato il patron di Aria Food Diego Volpe Pasini.

Potrebbe interessanti anche:

A Civitanova torna la “coppa” con carne e patate

Il 19 e 20 agosto a Civitanova del Sannio torna l’evento “Carne e patate sott alla coppa”.…