Home Attualità Isernia. Spacciatrice evade dai domiciliari, rintracciata e denunciata dalla Polizia
Attualità - Evidenza - QD - 30 Aprile 2015

Isernia. Spacciatrice evade dai domiciliari, rintracciata e denunciata dalla Polizia

La Polizia di Stato della Questura di Isernia continua nella sua attività di controllo straordinario del territorio nel capoluogo e nella provincia, finalizzato principalmente al contrasto del fenomeno dei reati predatori e della criminalità diffusa. Negli ultimi giorni sono stati effettuati 40 posti di controllo nel corso dei quali sono state identificate 350 persone, di cui 93 con precedenti penali a carico e controllati 210 veicoli. Sono state, inoltre, contestate 20 infrazioni al Codice della Strada con il ritiro di 4 documenti di circolazione e due veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo poiché non in regola con le norme del Codice della Strada. Nel contesto di tale attività, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha rintracciato presso la locale Stazione Ferroviaria una straniera, di nazionalità marocchina, di 37 anni, che, da un controllo presso la Banca dati Interforze, risultava sottoposta a regime di detenzione domiciliare per spaccio di sostanze stupefacenti; la stessa, pertanto, è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per evasione. Il citato Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico ha, inoltre, fermato ed accompagnato presso gli Uffici della Questura due stranieri di nazionalità rumena, allontanatisi dal campo profughi di Capua (CE), poiché a loro carico risultava un provvedimento di rintraccio. La Divisione Anticrimine ha, infine, notificato 3 Avvisi Orali, emessi dal Questore di Isernia a carico di pregiudicati isernini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid 19, a Campobasso 9 nuovi casi. L’aggiornamento del sindaco Gravina. Il video