Porte aperte nel fine settimana a villa Flora, la struttura socio assistenziale che ospita anziani e persone bisognose di aiuto.
La gestione di villa Flora ha subito una trasformazione radicale dopo gli ultimi fatti di cronaca di cui è stata protagonista.
Non c’è più il fondatore, Franco Rossi, che è stato sostituito dai due figli, Vittorio e Pietro, i quali si sono affidati ai migliori e più qualificati professionisti del settore per rilanciare la struttura che cambierà anche nome.
Villa Flora mette a disposizione dei suoi ospiti una confortevole struttura con standard alberghieri, anche con camere singole, spazi di socializzazione assistita e internet a disposizione di tutti, in modo che gli stessi ospiti, chattando o scambiando messaggi con l’esterno, possano sentirsi meno soli. C’è anche un vasto parco verde che circonda la struttura e dove sono presenti rari esemplari di albero di Giuda, dalla classica fioritura rosso lilla. Insomma un bel posto dove stare assistiti da personale qualificato.
Insomma villa Flora dopo la tempesta che l’ha investita, prova a riconquistarsi uno spazio nel sistema delle strutture assistenziali molisane, nel nome di una solida competenza maturata in decenni di attività.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: due decessi e 331 nuovi positivi

I dati Covid con il bollettino dell’Asrem diffuso dopo che non è stato diffuso, come…