Situazione drammatica al Tribunale di Larino dove su un organico previsto di 38 unità ne sono in servizio soltanto 23 e, di queste, almeno tre andranno in pensione in estate. Mancano soprattutto cancellieri e funzionari. Su otto funzionari previsti in organico a breve ne rimarrà solamente uno. Due i posti vacanti di cancelliere su quattro. “Completamente sguarnito è poi il contingente degli assistenti giudiziari: qui le vacanze salgono a sei unità, su una pianta organica che ne prevede addirittura undici”. Secondo i dipendenti gli uffici in queste condizioni non posso funzionare. Per queste ragioni, dopo un riunione sindacale, i dipendenti hanno lanciato un Sos al presidente della Corte d’Appello di Campobasso per chiedere “tutte le determinazioni possibili per la sopravvivenza del tribunale a garanzia e tutela di un territorio di grande rilevanza strategica, quale è appunto quello del Basso Molise”. I dipendenti stanno anche valutando uno sciopero nel caso in cui le proteste non verranno ascoltate.

 

Potrebbe interessanti anche:

Roberti al Congresso nazionale di Forza Italia: “Ripartiamo dall’eredità di Silvio Berlusconi”

Il Presidente della Giunta Regionale del Molise, Francesco Roberti, sta partecipando a Rom…