Home Attualità Il Sud sul podio delle Olimpiadi della Lingua Italiana: successo a Larino
Attualità - Evidenza - QD - 18 Aprile 2015

Il Sud sul podio delle Olimpiadi della Lingua Italiana: successo a Larino

Spiegare un termine, formare frasi, trasformare verbi in sostantivi, eseguire analisi logiche e grammaticali. Sono solo alcune delle domande a cui hanno dovuto rispondere i quasi 300 studenti arrivati da tutta Italia per partecipare alle Olimpiadi della Lingua Italiana, manifestazione unica e organizzata per l’ottavo anno consecutivo dal Liceo D’Ovidio di Larino. C’è stato chi arrivato dalle regioni vicine, ma anche chi ha macinato centinaia e centinaia di chilometri per partecipare alla gara. C’erano infatti studenti dalla Sicilia, dalla Sardegna, dal Piemonte, dalla Lombardia, con docenti e famiglie al seguito. Tanta l’emozione per gli studenti ma anche per le famiglie che hanno accompagnato gli alunni in questa esperienza. Dopo le semifinali che si sono svolte nelle aule del Liceo D’Ovidio con prove individuali, ci sono state le finali dove i ragazzi si sono sfidati in una competizione a squadre. A giudicare gli elaborati una giuria di esperti tra docenti universitari e delle scuole secondarie di secondo grado. Importanti anche i premi, finanziati con un grande sforzo proprio dal Liceo D’Ovidio: 400 euro ai primi classificati, 300 euro ai secondi e 200 euro ai terzi. Per la categoria delle scuole primarie a salire sul podio sono stati gli studenti dell’istituto comprensivo di Aradeo in provincia di Lecce.

Per le scuole secondarie di primo grado il primo premio è andato all’Istituto Comprensivo ‘Capuana Pardo’ di Castelvetrano in provincia di Trapani.

Per la categoria delle scuole secondarie di secondo grado invece al primo posto si sono classificati gli studenti del Liceo Scientifico di Lecce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuovo aumento di positivi: 56 casi dai 577 tamponi, 12 le persone guarite

Ancora una impennata di nuovi positivi in Molise. Dai 577 tamponi processati nelle ultime …