Home Cultura Capracotta, “1914-2014: cento anni di sport. Cronache e storia dello Sci Club”, presentato il libro
Cultura - Evidenza - Libri - QD - 30 Marzo 2015

Capracotta, “1914-2014: cento anni di sport. Cronache e storia dello Sci Club”, presentato il libro

di MARCELLA TAMBURELLO

Storia, immagini, emozioni, e successi.  E’ la sintesi del libro “1914-2014: cento anni di sport. Cronache e storia dello Sci Club Capracotta”, presentato sabato pomeriggio nella sala polifunzionale della scuola del paese. Un evento importante per tutta la comunità e al quale hanno partecipato in tantissimi. A moderare l’incontro il Presidente dell’Ordine dei giornalisti, Antonio Lupo. Un volume nato come redazione di testi, aneddoti, immagini e cenni storici di cento anni di vicende, soddisfazioni, successi ed emozioni dello Sci Club di Capracotta. Nel libro, curato dalla casa editrice molisana Volturnia, si ripercorrono le fasi dello Sci Club, dalla nascita alla sua espansione, a partire dai primi anni del Novecento, “quando, come ha sottolineato il Presidente del Comitato Capracotta 2014, Agostino Angelaccio, l’utilizzo degli sci era quasi obbligatorio nei mesi invernali per chi nasceva in montagna e che, prima o poi, avrebbe dovuto cimentarsi con la neve e i suoi disagi”.  Nel volume si percorrono i successi di Noè Ciccorelli e Mario Di Nucci nel periodo a cavallo delle due Guerre Mondiali, le coppe “Edmondo Angelaccio” e i Giochi della Gioventù degli anni 70, l’organizzazione di grandi eventi come i Campionati Italiani Giovani del 1984, i Campionati Italiani Assoluti del 1997 e le due Continetal Cup nel 2004 e 2008, durante le quali lo stadio dello sci di fondo di Prato Gentile ha visto protagonisti i più grandi nomi dello sci nordico a livello nazionale ed europeo. Tutto ciò è stato possibile, come ha riferito il Presidente dello Sci Club, Michele Conti, grazie al contributo di dirigenti, tecnici, atleti, soci, amici e tifosi che hanno da sempre sostenuto, attivamente o moralmente, il Club e tutte le sue attività e che, nella presentazione del volume, ha ringraziato con affetto. Per il sindaco Antonio Monaco lo Sci Club costituisce un tesoro inestimabile che, attraverso l’incontro, l’aggregazione sociale, lo scambio di idee, la passione e i sacrifici di tutti, ha avuto il ruolo di creare le condizioni di vita di cui oggi si beneficia e che consentono di guardare al futuro con particolare serenità e, in quella che egli stesso definisce una pregevole pubblicazione, ne vengono celebrate tutte le sue sfumature. “La scrupolosa ricerca dei documenti portata avanti per realizzare questo libro, attraverso archivi privati, storici e comunali, ha l’obiettivo, come ha sottolineato il Presidente del CONI Molise, Guido Cavaliere, di consentire alle future generazioni di conoscere la storia e le attività di una importante Società Sportiva della nostra Regione come quelle, che da cento anni, mette in atto lo Sci Club di Capracotta”. Un Club diventato una vera e propria istituzione per Capracotta e che in cento anni di sport, eventi e attività ha portato alla ribalta, nazionale ed europea, il nome del paese alto molisano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Scuola media “Magliano”, tamponi tutti negativi: lunedì si torna a scuola

LARINO. I tamponi effettuati ai ragazzi della 2^ C e al personale docente e non della Scuo…