Home Attualità Fatture elettroniche, c’è tempo fino al 31 marzo per mettersi in regola
Attualità - Evidenza - QD - 12 Marzo 2015

Fatture elettroniche, c’è tempo fino al 31 marzo per mettersi in regola

In prossimità della scadenza del 31 marzo che obbliga le pubbliche amministrazioni a passare al sistema di fatturazione elettronica la Camera di Commercio di Isernia  ha aderito all’iniziativa proposta da Unioncamere nazionale, in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale e la rete dei “Digital Champions”, organizzando un seminario informativo e formativo gratuito, dal titolo “Digital Day-Focus sulla fatturazione elettronica”. Il seminario ha focalizzato l’attenzione sulla normativa sulla fatturazione elettronica. Successivamente si è passati a una fase operativa, durante la quale è stato illustrato il nuovo servizio on line gratuito per le Piccole e medie imprese creato da Infocamere e accessibile dal sito della Camera di Commercio. La  giornata formativa va ad affiancare  il  servizio online gratuito per compilare, trasmettere e conservare a norma le fatture elettroniche verso la Pubblica Amministrazione  che il sistema camerale ha messo a disposizione delle Piccole e medie imprese. Le amministrazioni pubbliche hanno dunque tempo fino al 31 marzo per passare al sistema di fatturazione elettronica. Tale innovazione è ritenuta importante, visto che l’intento è quello di abbattare alcuni di quegli ostacoli che limitano la competitività delle imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Lucio Pastore: “Elisoccorso non decisivo per salvare la vita al bambino di Venafro”

L’undicenne venafrano ricoverato al Santobono di Napoli continua la sua lotta per la vita …