Un corpo senza vita è stato avvistato in tarda mattina al largo delle Isole Tremiti da un peschereccio della marineria termolese che ha dato l’allarme. Sul posto per il recupero si è recata una motovedetta della Capitaneria di porto che ha trasportato poi la salma a Rodi Garganico, su ordine della Procura di Foggia che si occupa delle indagini. Difficile risalire all’identità. Del corpo, recuperato in avanzato stato di decomposizione, per il momento  non è stato possibile nemmeno stabilire il sesso.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…