di MARCELLA TAMBURELLO

La bellezza di una terra verde e in gran parte ancora incontaminata ma soggetta alle frane che mettono in pericolo abitanti, case, strade e animali. E’ questo lo scenario che si apre a quanti arrivano a Fossalto.  Un pericolo quotidiano per chi abita in quelle zone o per tutti quelli che transitano sulla fossaltina. «Sono anni che la zona è interessata da diverse frane – dicono i residenti di contrada tre monti sempre più preoccupati per le loro case e per la propria incolumità – ma nessuno pare voglia far nulla per aiutarci – hanno aggiunto».
«Dopo l’ultima ondata di maltempo le frane sono aumentate e il terreno, pieno d’acqua, e le strade scendono ogni giorno di più davanti ai nostri occhi – dicono preoccupati i residenti.
In contrada Tre Monti a Fossalto la paura più grande è quella di rimanere isolati, o peggio, senza più una casa. “Siamo 13 famiglie – ha commentato Giovanni Ciarmela – e viviamo tutti con il terrore che possa accadere un disastro”.
La forza della natura sta spazzando via gran parte del nostro territorio ma la speranza è che si possa intervenire il prima possibile. “Proprio qualche giorno fa – ha detto ancora Giovanni Ciarmela – eravamo con degli amici a chiacchierare e davanti ai nostri occhi un pozzo antichissimo è stato risucchiato dalla terra; non è rimasto pù nulla, nemmeno una pietra” ha concluso.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…