“Una mostra che ci racconta il territorio. Se non possiamo andare in alta montagna, scoprire le abitudini degli animali o i colori delle piante rare, allora il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise arriva in città”. Lo ha dichiarato il Comandante provinciale di Isernia del Corpo Forestale di Stato Luciano Sammarone che sta collaborando all’organizzazione della mostra della fotografa naturalista cassinate Angelina Iannarelli presso il prestigioso Auditorium Unità d’Italia. Il vernissage della mostra ci sarà sabato alle 17,00 in Corso Risorgimento, dove sono state esposte una serie di foto che ritraggono animali e piante che popolano i vari territori del Parco Nazionale. Foto frutto di ore e giorni di appostamenti e che sono usate dallo stesso Parco per pubblicizzare le proprie bellezze, una delle quali tra l’altro è riportata nella pagina di novembre del calendario 2015 di Cites, costola del CFI che controlla il commercio internazionale di fauna e flora minacciate di estinzione: “Sono onorata di portare le mie foto anche ad Isernia. Ringrazio la città per l’accoglienza e la collaborazione e invito tutti i cittadini e gli studenti ai quali farò visite guidate”. Angelina Iannarelli, che nella vita svolge tutt’altro lavoro, con la passione per le foto in alta quota, ha esposto i suoi capolavori in numerosi altri centri del territorio del Parco ed è risultata vincitrice di diversi concorsi nazionali, portando ai cittadini curiosi e ai tanti studenti delle scuole, informazioni e curiosità riguardanti la vita degli animali che popolano le vette come orsi e cervi ma anche insetti e anfibi, oltre che piante e fiori di cui è profonda conoscitrice. La mostra che verrà inaugurata sabato pomeriggio e che resterà aperta fino al sette febbraio, è stata patrocinata dal Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, dal Comune di Isernia, in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato e dall’Associazione di fotografi Officine Cromatiche.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…