Home Apertura Il nuovo anno si apre all’insegna dei (soliti) disagi per il trasporto ferroviario. Alla stazione di Campobasso impossibile acquistare i biglietti. Monta la rabbia dei passeggeri diretti a Roma
Apertura - Attualità - QD - Regione - 10 Gennaio 2015

Il nuovo anno si apre all’insegna dei (soliti) disagi per il trasporto ferroviario. Alla stazione di Campobasso impossibile acquistare i biglietti. Monta la rabbia dei passeggeri diretti a Roma

di ANNA MARIA DI MATTEO

Anche il 2015 si è aperto all’insegna dei disagi e disservizi  nei trasporti ferroviari. Verrebbe proprio da dire anno  nuovo, disservizi vecchi. Proprio così: il Forum per il trasporto pubblico locale è infatti tornato, ancora una volta, a denunciare i disagi ed i problemi che attanagliano da sempre il trasporto ferroviario. Il presidente, Filippo Poleggi, si è rivolto direttamente all’assessore ai Trasporti, Pierpaolo Nagni, per porre l’accento sull’ennesimo disservizio che si è verificato alla stazione di Campobasso qualche giorno fa. La biglietteria era chiusa, gli sportelli automatici momentaneamente fuori servizio. Decine di passeggeri , in attesa di salire sul treno diretto a Roma. Molti  quelli che erano sprovvisti del documento di viaggio che avrebbero dovuto acquistare alla biglietteria. E solo in extremis sono riusciti a procurarseli al bar della stazione. Altri sono rimasti a piedi.

Il Forum per il trasporto pubblico locale si è dunque nuovamente rivolto alla Regione chiedendo che vengano rivisti gli accordi con Trenitalia, giudicata inadempiente a causa dei continui ed ormai cronici disservizi. Quello della biglietteria è solo la punta dell’iceberg. I treni che viaggiano tra Campobasso e Roma spesso e volentieri si fermano a metà strada per guasti improvvisi e anche di recente, dunque in pieno inverno, i passeggeri sono rimasti al freddo, all’interno dei vagoni, in attesa che il convoglio ripartisse o che arrivassero i servizi sostitutivi. «Trenitalia rispetti gli impegni di contratto per i quali è pagata», la richiesta, perentoria, del presidente del Forum Poleggi. Insomma, l’anno non sembra essersi aperto sotto i migliori auspici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid, i guariti superano i nuovi positivi. I contagi sono 60 su 655 tamponi. Ancora vittime

Per la prima volta, dall’inizio della pandemia, il numero dei guariti supera quello dei nu…