Home Attualità Lotta ai reati online e campagne di sensibilizzazione, la Polizia postale traccia il bilancio
Attualità - Evidenza - QD - Regione - 10 Gennaio 2015

Lotta ai reati online e campagne di sensibilizzazione, la Polizia postale traccia il bilancio

L’anno che si è da poco concluso è stato impegnativo per la Polizia postale.

Pedopornografia, truffe, computer crime: sono questi i reati on line che nel corso del 2014 sono stati individuati dalla PolPost. In particolare, per quanto riguarda le truffe on line, 173 sono state le denunce presentate per un importo complessivo di 491mila euro, 37 i furti d’identità digitale sui social network , 63 le denunce presentate per reati contro la persona che vanno dallo stalking e diffamazione online, alle minacce, molestie ed ingiurie su social network.

La Polizia postale è inoltre stata impegnata nella campagna di sensibilizzazione ‘Una vita da social’  al corretto uso della rete, che ha coinvolto oltre 200 studenti molisani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid, i guariti superano i nuovi positivi. I contagi sono 60 su 655 tamponi. Ancora vittime

Per la prima volta, dall’inizio della pandemia, il numero dei guariti supera quello dei nu…