Home Attualità Ittierre, ultime ore per andare in Mobilità
Attualità - Evidenza - QD - Regione - 24 Novembre 2014

Ittierre, ultime ore per andare in Mobilità

La scelta è una di quelle che ti segnano la vita. I cinquecentoquaranta lavoratori dell’Ittierre attualmente in Cassa integrazione hanno tempo fino a domani per esercitare il loro diritto a licenziarsi e chiedere, così, il massimo periodo di copertura previsto dalla Mobilità. Che vuol dire quattro anni per chi ha più di cinquanta anni, tre da trenta a quaranta anni, due fino a trent’anni. Se entro domani non ci si licenzia, si cade nella riduzione prevista dalla legge Fornero a far data dal 2015, ovvero ognuna delle fasce di età perde un anno di Mobilità.
Ma, se licenziarsi entro domani significa prendere la massima copertura della Mobilità, di converso significa anche rinunciare a un posto di lavoro che potrebbe essere offerto dalla Oti, qualora l’azienda riuscisse finalmente a decollare. Insomma una scelta più che sofferta, con centinaia di dipendenti Ittierre che affollano la mensa dell’azienda per incontrarsi coi sindacati e chiedere un ultimo consiglio. Ad oggi le dimissioni già firmate son 340.
Domani sera scade il termine entro il quale bisogna licenziarsi, altrimenti si va avanti con la Cassa integrazione fino ad aprile e poi in Mobilità, ma con il taglio di un anno di indennità. (edigaetano)

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 120 nuovi positivi, 3 decessi e 42 guariti. Il virus circola in tutta la regione

Ancora un’impennata di contagi in Molise. Sono 120 i nuovi positivi nelle ultime ore a fro…