Home Apertura Schianto tra tir lungo la A14 tra Vasto e San Salvo, vittima un 53enne pugliese
Apertura - Attualità - Evidenza - QD - Regione - 15 Novembre 2014

Schianto tra tir lungo la A14 tra Vasto e San Salvo, vittima un 53enne pugliese

di FABRIZIO OCCHIONERO

Due tir distrutti dall’impatto frontale, i rottami e la merce sparsi ovunque sull’asfalto.

Lo schianto non ha lasciato scampo ad Antonio Gentile, 53 anni, autotrasportatore di Mola di Bari.

L’incidente è avvenuto lungo l’autostrada A14 a poca distanza dal confine tra l’Abruzzo e il Molise.

L’uomo viaggiava verso nord a bordo di un tir che trasportava frutta e verdura quando la sua cabina è stata sventrata da un altro mezzo pesante in transito sulla carreggiata opposta.

Da una prima ricostruzione il tir, guidato da un autista bulgaro di 28 anni, ha invaso tutta la strada sfondando le barriere di protezione e poi si è schiantato contro il camion della vittima.

Per la violenza dell’impatto il corpo è rimasto schiacciato tra le lamiere. Per Antonio Gentile a nulla sono valsi i soccorsi arrivati con le ambulanze del 118 e della Misericordia di Termoli. Le condizioni del giovane ferito, trasportato all’ospedale San Pio di Vasto, invece, non sono gravi.

Ad accertare le cause dell’incidente sarà la Polizia autostradale coordinata dal comandante Rocco D’Alessandro. Tra le ipotesi, gli agenti considerano anche lo scoppio di una gomma che potrebbe aver fatto sbandare il mezzo condotto dal giovane.Sul posto i Vigili del Fuoco e gli operatori della società autostrade.

Il tratto compreso tra i caselli di Vasto sud e Vasto nord è rimasto chiuso al traffico diverse ore per consentire i soccorsi e rimuovere ciò che resta dei mezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid, i guariti superano i nuovi positivi. I contagi sono 60 su 655 tamponi. Ancora vittime

Per la prima volta, dall’inizio della pandemia, il numero dei guariti supera quello dei nu…