Raddoppio ferroviario tra Termoli e Lesina.

Il Molise potrebbe dare l’ok ai lavori in cambio della prescrizione al Cipe di una modifica al progetto.

Lo dice l’assessore regionale Pierpaolo Nagni che ha partecipato a una riunione che si è tenuta ieri a Roma.

La richiesta di variante da parte del Molise è infatti diversa da quella proposta dalla Rete ferroviaria italiana e prevede due gallerie per il tratto che interessa Campomarino.

A breve sarà convocata una conferenza di servizi che coinvolgerà anche il Comune di Termoli.

Potrebbe interessanti anche:

A Castel del Giudice con Marina Spadafora ambasciatrice mondiale della moda sostenibile

La sostenibilità è uno dei temi che maggiormente vengono dibattuti soprattutto dopo il G20…