Home Attualità Isernia, chiude la prefettura
Attualità - Evidenza - QD - Regione - 30 Ottobre 2014

Isernia, chiude la prefettura

La prefettura di Isernia fa parte dell’elenco delle trenta prefetture minori che verranno accorpate alle consorelle più vicine. Per Isernia vuol dire rimettere l’orologio indietro di 44 anni, quando c’era una sola prefettura in Molise, quella di Campobasso. La notizia in consiglio comunale, l’ha data Luigi Brasiello sollevando lo sconcerto generale, ma come ha confermato il sindaco, il governo nazionale è intenzionato ad andare avanti con i tagli. Brasiello nel suo intervento, proprio parlando dei tagli ai trasferimenti statali, ha giustificato l’abnorme aumento della tassazione locale, che vede Isernia in testa alle classifiche nazionali per le imposte comunali che ogni famiglia deve pagare. Una visione delle cose che non sta bene alla minoranza. Fantozzi, a nome del Centrodestra, ha detto: “Sono tasse ingiustificate, il Comune aveva in cassa dieci milioni”. (edg)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…