Nel corso della nottata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Isernia, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale della città dei Pentri, in Santa Maria del Molise, hanno denunciato cinque soggetti dell’hinterland napoletano perché trovati in possesso di svariati attrezzi atti ad aprire e scardinare infissi e serrature. Si tratta di soggetti già noti alle cronache di età compresa tra i trenta ed i quaranta anni.L’attività svolta è il risultato dell’incremento dei servizi preventivi organizzati dai Carabinieri, anche nel corso dei week end, per la prevenzione e repressione dei delitti contro il patrimonio.

Potrebbe interessanti anche:

“Quando la storia abita in Molise, a Campobasso. Auguri a Michele Montagano”

Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere regionale e Segretario regionale del Pd V…