Al momento della scomparsa indossava una maglia di lana di colore bianco e rosso, un jeans e degli scarponi antinfortunistici. Guido Bucci, 69 anni, di Sant’Agapito, stava facendo una passeggiata nei boschi, in località Trigneto, insieme al nipote e a un amico. Da quanto si è appreso, sul far della sera l’uomo si è incamminato verso casa accompagnato dal suo cane, anticipando gli altri di qualche minuto. Ma da quel momento si sono perse sia le sue tracce, sia quelle dell’animale. Nonostante il buio i Vigili del fuoco, i Carabinieri, il personale del Soccorso alpino, gli agenti della Forestale, i dipendenti comunali e alcuni volontari lo hanno cercato senza sosta. Da questa mattina è stato organizzato anche un centro di coordinamento al municipio di Sant’Agapito. Le ricerche si sono naturalmente concentrate nel punto dell’ultimo avvistamento, per poi allargarsi a cerchio. Al lavoro anche i cani specializzati nella ricerca di persone scomparse, inviati dalla direzione regionale dei Vigili del fuoco. Dall’alto la zona è stata più volte monitorata da un elicottero. Le squadre impegnate a terra hanno già battuto diversi sentieri e qualche ettaro di bosco. Sono state raccolte anche le testimonianze degli agricoltori che risiedono o che lavorano in località Trigneto, ma nessuno ha visto o sentito nulla. Le ricerche andranno avanti a oltranza. L’uomo ha anche problemi di salute, per questo si farà tutto il possibile per trovarlo al più presto e dargli tutte le cure necessarie.

Potrebbe interessanti anche:

Patrick Zaki libero, Paglione: “La notizia ci riempie di gioia”

“Patrick Zaki è stato liberato. Dopo quasi due anni di ingiusta detenzione, finalmen…