Home Attualità Presidenza Provincia Isernia, sul nome di Alfredo Ricci armistizio tra Iorio e Patriciello
Attualità - Evidenza - Politica - QD - 11 Settembre 2014

Presidenza Provincia Isernia, sul nome di Alfredo Ricci armistizio tra Iorio e Patriciello

di ENZO DI GAETANO

Elezione del nuovo presidente della Provincia di Isernia la parola d’ordine del centrodestra è scegliere un giovane che rappresenti anche fisicamente il rinnovamento. All’inizio, i nomi più gettonati erano quelli di Alfredo Ricci, Alessandro Valletta e Pompilio Sciulli, ma, poi si è capito che la soluzione al grande gelo sceso tra i due big del centrodestra molisano, Michele Iorio e Aldo Patriciello, potrebbe essere quella di trovare l’accordo sul nome del candidato indicato dagli Ioriani. Alfredo Ricci, vicesindaco di Venafro e consigliere provinciale uscente del Centrodestra.
Patriciello avrebbe dato un via libera di massima sul nome di Ricci, probabilmente anche allo scopo di destabilizzare la maggioranza trasversale a destra e sinistra che sostiene il sindaco di Venafro, Antonio Sorbo. La candidatura di Alfredo Ricci potrebbe essere così il collante della pacificazione tra Iorio e Patriciello, resta solo un piccolo ostacolo: Iorio vuole un’alleanza elettorale di centrodestra, ma senza simboli di partito e aperta ai movimenti civici. Forza Italia e Ivan Forte, in particolare, stanno lavorando per uno schieramento classico riconducibile ai partiti.
Ma, alla fine, l’impressione generale è che il nome di Alfredo Ricci vada bene a tutti, così da generare se non la pace, almeno l’armistizio tra Iorio e Patriciello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Cascate del Carpino e Roccamandolfi, passeggiata naturalistica a cura di Molise Noblesse e Filitalia

Le Vie dell’Acqua, Cascate del Carpino e Cascata di Roccamandolfi, passando per il P…