Home Attualità San Pietro Avellana, spara un colpo di fucile e ferisce un cane randagio. Denunciato 30enne
Attualità - Evidenza - QD - 23 Agosto 2014

San Pietro Avellana, spara un colpo di fucile e ferisce un cane randagio. Denunciato 30enne

Il 23 agosto 2014, a San Pietro Avellana (IS), a conclusione delle indagini del caso, i Carabinieri della locale Stazione unitamente ai militari del N.O.R.M. della Compagnia di Agnone hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia per “Tentativo di uccisione di animale” e “Accensioni ed esplosioni pericolose” un 30enne del luogo.

La notte scorsa alcuni residenti hanno seganalto all’Arma  di aver udito esplodere un colpo di arma da fuoco.

Recatisi in piazza Umberto I, alcuni cittadini hanno notato un cane randagio zoppicante che perdeva sangue e si allontanava dal paese.

Giunti sul posto, i militari hanno rinvenuto sulla strada delle chiazze ematiche ed un bossolo di una cartuccia cal.22.

Le immediate indagini hanno consentito di individuare l’autore del fatto, al quale è stata sequestrata la carabina da cui era stato esploso il colpo e ritirate altresì tutte le armi e le munizioni regolarmente detenute.

Al contempo sono state diramate le ricerche dell’animale ferito per provvedere al rintraccio ed alle cure del quadrupede.

Potrebbe interessanti anche:

Festa della mamma, l’Azalea della ricerca arriva a Vastogirardi

Il prossimo 9 maggio si celebrerà la festa della mamma, giornata simbolo di gratitudine ne…