E’ stato assegnato al Comune di Caste del Giudice l’edizione 2014 del premio nazionale ‘Angelo Vassallo’. Le buone pratiche in favore dello sviluppo locale nel rispetto dell’ambiente e all’insegna della trasparenza e della legalità: questa la motivazione per l’assegnazione dell’importante riconoscimento, deciso da Legambiente, Anci, Comune di Pollica Federparchi, Libera, Slowfood, Avviso pubblico, con la collaborazione dell’Enel.

Nella sede della Giunta regionale il governatore Frattura ha tenuto una conferenza stampa nel corso della quale è stato sottolineato il significato dell’attribuzione del premio al piccolo comune in provincia di Isernia.

Il riconoscimento consentirà all’amministrazione di esporre, per un anno, una riproduzione della scultura ‘Marlin di Pollica’, in ricordo di Ernest Hemingway che a Pollica immagino l’ossatura del capolavoro ‘Il vecchio e il mare’ ed al tempo stesso avrà la possibilità di migliorare le performance del borgo sotto il profilo dell’impatto energetico e climatico grazie al sostegno dell’Enel.

Il premio è intitolato ad Angelo Vassallo, sindaco di Pollina, comune del Cilento, assassinato dalla Camorra del 2010 per aver denunciato le pretese della malavita organizzata, senza mai scendere a compromessi.

 

Potrebbe interessanti anche:

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila euro e avviata la raccolta fondi

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila …