Un pregiudicato, 56enne residente a Cantalupo nel Sannio, è stato arrestato dai Carabinieri della locale Stazione in quanto trovandosi ai “domiciliari” per truffa, ricettazione, furto e altri reati contro la persona ed il patrimonio, si è reso responsabile di evasione ed altre inosservanze alle prescrizioni della misura cautelare cui era sottoposto. I militari a seguito di tali violazioni hanno inviato una dettagliata informativa alla competente Autorità Giudiziaria che ha emesso un mandato di cattura nei confronti del pregiudicato. Gli uomini dell’Arma hanno prelevato il 56enne dalla sua abitazione, dando così esecuzione all’Ordine di custodia cautelare in carcere e notificando il provvedimento nelle mani dello stesso. Dall’inizio dell’anno sono ventidue gli arresti eseguiti, circa trecento le persone denunciate, decine di sequestri e di svariate migliaia di euro il valore della refurtiva recuperata dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia nel corso di operazioni finalizzate in particolare a contrastare tutti quei fenomeni di criminalità e di illegalità, che maggiormente creano allarme nella popolazione, come i reati “predatori”. In questo senso l’Arma, con l’approssimarsi del periodo estivo intensificherà ulteriormente le attività di prevenzione sul territorio per garantire maggiore sicurezza ai cittadini ed ai vacanzieri.

Potrebbe interessanti anche:

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiare

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiar…