Home Attualità “Termoli in camicia nera”: il libro di De Fanis sul fascismo inedito
Attualità - Evidenza - QD - Regione - 3 Aprile 2014

“Termoli in camicia nera”: il libro di De Fanis sul fascismo inedito

di MANUELA IORIO 480 pagine divise in 14 capitoli. Dentro immagini, ricostruzioni e quello che non ti aspetti sulla storia del fascismo a Termoli e in regione. Racchiude tutto questo l’ultimo libro scritto da Giovanni De Fanis, giornalista e studioso delle tradizioni locali che dopo una lunga e dettagliata ricerca tra gli Archivi di Stato, comunali e delle diocesi ha ricostruito la storia del ventennio fascista dalla fine della prima guerra mondiale fino al 1943. “Termoli in camicia nera” questo il titolo del volume edito da Cosmo Iannone e che fa parte della collana ‘Storia e Documenti’. Uno spaccato affascinante e ricco di sorprese sulla storia dell’epoca, quando si pensava che il fascismo fosse più un fatto folkloristico. Leggendo il libro invece si scopre che non è così e che il Fascio così come nasce a Termoli per mano di giovani e giovanissimi è in realtà un partito armato, con cinque squadre di azione, “dei picchiatori” li definisce l’autore, che usano la violenza contro gli avversari politici. “A Termoli bruciarono la sede del partito socialista e quella massonica, ma poi invece ci fu una positiva espierienza amministrativa che permise a Termoli di spiccare il volo verso la modernizazzione” ha spiegato De Fanis. All’interno del libro ci sono fatti inediti ed è analizzato il ruolo della Chiesa con il vescovo dell’epoca Oddo Bernacchia, l’incisiva esperienza amministrativa del primo podestà Angelo Cieri, ma c’è anche la testimonianza della modernizzazione che investe il territorio con le opere di regime: Si trovano foto dell’inaugurazione della statale Adriatica, dell’asfaltatura di corso nazionale. La pesentazione del libro è affidata ad Egidio Petrocelli, recentemente scomparso e la prefazione a Norberto Lombardi, i maggiori saggisti del Molise. Il volume sarà presentato al pubblico sabato alle 17,30 in galleria civica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Scuola media “Magliano”, tamponi tutti negativi: lunedì si torna a scuola

LARINO. I tamponi effettuati ai ragazzi della 2^ C e al personale docente e non della Scuo…