La legge Sabatini, ossia il “Pacchetto imprese”, prevede un finanziamento agevolato a sostegno degli investimenti. La preesntazione  durante un incontro, che si e’ tenuto presso la Camera di Commercio di Isernia, che ha avuto proprio l’obiettivo di illustrare le principali novità’ circa i contenuti e gli adempimenti necessari per la fruizione delle agevolazioni a valere sul Decreto Beni Strumentali. Dal 31 marzo sarà possibile presentare le domande alle Banche e agli intermediari finanziari per accedere ai benefici previsti dalla “Nuova Sabatini”. Grazie alla misura in oggetto le PMI potranno ottenere finanziamenti a tasso agevolato per l’acquisto di macchinari, impianti, beni strumentali e tecnologie digitali per un importo compreso tra i 20 mila euro e i 2 milioni di euro. I finanziamenti godranno inoltre della garanzia del Fondo Centrale di Garanzia fino all’80% dell’ammontare del finanziamento. L’Artigiancassa infatti ha aderito alla convenzione stipulata tra il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) e la Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e, per favorire l’accesso ai finanziamenti in oggetto, ha creato un apposito prodotto denominato “Finanziamento Nuova Sabatini”. All’interno della misura è stato creato anche il “Plafond PMI – Reti” a cui vengono destinate nuove risorse, finalizzate ad agevolare la crescita dimensionale delle PMI che sottoscrivano un contratto di rete per il perseguimento di un programma comune. Sempre per le “reti di imprese” sono in arrivo i finanziamenti targati Banca Europea degli Investimenti (BEI). Obiettivo della Banca Europea per gli investimenti (BEI) è quello di finanziare i progetti di aggregazione tra piccole e medie imprese strutturati attraverso il contratto di rete utilizzando i principali istituti di credito quale strumento operativo. Il Fondo Europeo per gli investimenti (FEI) garantisce il 50% del rischio di credito degli Istituti bancari. Informare il tessuto imprenditoriale circa le opportunità in oggetto e stimolare forme aggregative tra le imprese stesse in grado di favorire la loro capacità competitiva e la loro presenza sui mercato. L.L.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, monitoraggio settimanale: il Molise torna a rischio basso. 4 i nuovi casi su 325 tamponi

Quattro nuovi contagi su 325 tamponi processati, con il tasso di positività all’1,23…