Uno dei primi centri in Molise in cui il piano regolatore è stato approvato. Si tratta di Petacciato, dove con delibera del 30 novembre scorso la giunta guidata da Gabriele La Palombara ha dato il suo ok. Il documento è stato letto e studiato per settimane dai componenti del circolo locale del Pd che ora hanno presentato alcune osservazioni al prg. “Un contributo, una proposta migliorativa” ha dichiarato Alessandro Petriella, giovane segretario cittadino, che ha fatto notare come l’espansione urbanistica prevista a sud est e a nord ovest, in pratica verso i nuclei industriali di Termoli e San Salvo forse sia un po’ azzardato considerata la crisi economica e la chiusura delle fabbriche. Dunque si chiede maggiore prudenza e di rivedere il piano volumetrico previsto nelle due aree. Per il piano si chiede attenzione per la spiaggia, la possibilità di uno sviluppo più armonioso tra il paese e la costa, già tagliati da ferrovia e autostrada. E la valorizzazione del centro storico, con possibilità di accoglienza rurale.

Potrebbe interessanti anche:

Trovato senza vita nel lago il corpo di Lucio Grasso, ex portiere del Riccia

Dopo 48 ore di ricerche è stato ritrovato senza vita il corpo di Lucio Grasso, il pescator…