Dura presa di posizione della parlamentare del Pd, Laura Venittelli, sul mancato riordino dei consorzi industriali, annunciato dal presidente della Regione Frattura. «Che fine hanno fatto i propositi di riunificare i consorzi in una sola agenzia in Molise? – ha chiesto – C’è imbarazzo e delusione tra gli amministratori del basso Molise per la connivenza con cui viene ancora oggi garantita la governance del Cosib di Termoli – ha denunciato – La crisi sta spazzando via un tessuto produttivo che era il fiore all’occhiello della nostra regione. «E’ arrivato il momento di uno scatto in avanti del centrosinistra in Regione – ha concluso la Venittelli – affinché si volti finalmente pagina, anche al Cosib, da troppo tempo covo di trasversalità politicamente irricevibili».

Potrebbe interessanti anche:

Progetto Erasmus+, grande successo a Santa Croce del “Make your school smart”

Si è conclusa la prima mobilità transnazionale del progetto Erasmus+ “Make your school sma…