Home Attualità Di Bartolomeo candidato sindaco di Campobasso: Tiberio e Cavaliere pronti a sospendersi da Forza Italia
Attualità - Evidenza - Politica - QD - 28 Febbraio 2014

Di Bartolomeo candidato sindaco di Campobasso: Tiberio e Cavaliere pronti a sospendersi da Forza Italia

La candidatura a sindaco di Campobasso sta provocando polemiche e frizioni all’interno di Forza Italia. Nicola Cavaliere, consigliere regionale e Maurizio Tiberio, consigliere provinciale, hanno annunciato la sospensione dal partito. Una decisione che è la diretta conseguenza della riunione di Forza Italia, a Roma, convocata proprio per affrontare il nodo rappresentato dalla scelta del candidato sindaco della città capoluogo. La posizione assunta dal commissario del partito, Gianfranco Rotondi, di affidare a Gino Di Bartolomeo, sindaco uscente, una sorta di mandato esplorativo per mettere a punto, un una decina di giorni, un programma attorno al quale aggregare la sua candidatura non è stata gradita da molti esponenti molisani di spicco di Forza Italia. Michele Iorio è tra i primi a sostenere la necessità di indire le primarie, così come tutti gli altri esponenti del centrodestra, compresi Fratelli d’Italia e Nuovo centrodestra.

Di Bartolomeo, dal canto suo ha ribadito che sarà nuovamente candidato alla carica di sindaco, con o senza il sostegno dei partiti della coalizione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuove misure della Regione per la prevenzione e la gestione dell’emergenza

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 2 DEL 26-02-2020  OGGETTO: OGGETTO: ULT…