Home Attualità Comunali Campobasso. Niente primarie per il centrodestra, Cavaliere lascia Forza Italia
Attualità - Evidenza - Politica - QD - 28 Febbraio 2014

Comunali Campobasso. Niente primarie per il centrodestra, Cavaliere lascia Forza Italia

Il consigliere regionale Nicola Cavaliere, in una nota inviata al Presidente Silvio Berlusconi, ai senatori Denis Verdini e Sandro Bondi, all’onorevole Gianfranco Rotondi, al responsabile nazionale del Club di Forza Italia Marcello Fiori e al Consigliere politico Giovanni Toti, ha comunicato  l’autosospensione da Forza Italia con effetto immediato, a seguito della linea assunta dagli organi nazionali del partito,che ha confermato la candidatura a sindaco di Campobasso di Gino Di Bartolomeo.

Il consigliere regionale, già dalla scorsa estate, aveva auspicato l’organizzazione delle primarie aperte di coalizione per la scelta del nuovo candidato sindaco di Campobasso. Scelta condivisa, nella seduta del mese di luglio, dall’intero comitato provinciale dell’allora Popolo della Libertà e dalla gran parte dei movimenti e dei partiti che compongo il centrodestra. Posizione tutt’ora confermata e in evidente contrasto con le decisioni intraprese invece dai vertici romani del partito.

Nei prossimi giorni  – ha dichiarato Cavaliere –  saranno chiarite e approfondite le tematiche legate alla scelta assunta .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid 19, a Campobasso 9 nuovi casi. L’aggiornamento del sindaco Gravina. Il video