Home Evidenza Termoli. Blitz al semaforo: mendicanti trovati con attrezzi da scasso
Evidenza - QD - 20 Gennaio 2014

Termoli. Blitz al semaforo: mendicanti trovati con attrezzi da scasso

Nei giorni scorsi sono state diverse le segnalazioni di automobilisti che si sono lamentati per le minacce ricevute da alcuni uomini che chiedevano l’elemosina al semaforo di piazza del Papa a Termoli. In particolare uno che per camminare si aiuta con una stampella e che in diversi casi ha mostrato segni di insofferenza di fronte a chi si è rifiutato di mettere mano al portafogli, a volte tirando anche pugni sui cofani delle auto. Esasperati i cittadini, molti dei quali ammettono anche di scegliere percorsi alternativi per evitare di incappare in spiacevoli incontri. Tra l’altro il sindaco aveva anche emesso un’ordinanza contro l’accattonaggio che però non è stata mai applicata, considerando anche il difficile periodo economico. Ieri, il blitz dei vigili urbani, che hanno deciso di controllare i mendicanti che sono soliti sostare intorno al semaforo, praticamente l’unico rimasto in città. In tutto quattro, tutti di nazionalità bulgara e tra loro anche l’uomo che è stato descritto come il più minaccioso. Sono residenti nella vicina Puglia e nell’auto che avevano parcheggiato poco distante dalla piazza gli agenti hanno trovato diversi attrezzi da scasso che sono stati sequestrati. Per i mendicanti è scattata la denuncia. E intanto oggi al semaforo, sarà per la pioggia, sarà per il controllo di ieri, non c’era nessuno a fermare gli automobilisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Medico agnonese muore a Roma, faceva parte della task-force anti Covid

Una tragedia avvenuta a Roma ha scosso ancora una volta la comunità di Agnone. Ha perso la…