Home Attualità Neuromed, centro di eccellenza del centro sud Italia
Attualità - QD - Regione - 30 Dicembre 2013

Neuromed, centro di eccellenza del centro sud Italia

di MARCELLA TAMBURELLO

Malasanità è uno dei termini più usati quando si parla di ospedali, malattie e ricoveri. Soprattutto al centro sud italia. Esemplare al riguardo è l’ultimo libro dei giornalisti Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo dal titolo “Se muore il sud” nel qual vengono elencati tutti i record negativi della sanità nelle regioni meridionali.

Però è il caso di dirlo e forse anche di sottolinearlo, al Sud esistono  numerose eccellenze in campo medico.

Il Sole 24 ore ha stilato una classifica sulle migliori strutture sanitarie del centro sud italia, dislocate tra Molise, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna. Quello che ne viene fuori è che il meridione è una terra ricca di professionalità e cervelli dove i pazienti riescono a guarire più facilmente rispetto ad alcuni ospedali del nord.

Nella classifica stilata da “il Sole 24 ore” anche un ospedale molisano. Il Neuromed di Pozzilli.

Ogni anno in Italia sono circa 200mila le persone colpite da Ictus di cui 80% nuovi casi e 20%  ricadute. E proprio l’istituto di Pozzilli eccelle nella cura dei pazienti affetti da ictus. Infatti il Neuromed è il secondo ospedale in italia con il più basso numero di pazienti che tornano in reparto dopo 30 giorni dal primo ricovero, Si posiziona primo invece per tutto il centro sud.

Risultati importanti questi per la struttura sanitaria molisana che da anni è impegnata per la crescita professionale a tutela della salute umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Coronavirus, nuove misure della Regione per la prevenzione e la gestione dell’emergenza

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 2 DEL 26-02-2020  OGGETTO: OGGETTO: ULT…