Per trent’anni questa struttura di cemento ha collegato così il porto della città al paese vecchio. Oggi la scala a chiocciola di Termoli si presenta così in una nuova veste. L’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Di Brino ha inserito questo intervento nell’ambito del progetto generale di riqualificazione. Alleggerita, svuotata per quanto possibile e resa meno invasiva. In mattinata il taglio del nastro in piazza Bisceglie alla presenza delle autorità e dei cittadini. Io – ha spiegato Di Brino – avrei preferito abbatterla ma gli enti preposti non l’hanno permesso, il risultato è comunque molto gradevole. Gli interventi continuano e nei prossimi mesi verranno inaugurate altre importanti opere per la città. Numerosi i cittadini e i visitatori che hanno approfittato della bella giornata di sole per una passeggiata nel centro storico e che si sono ritrovati nella cerimonia di inaugurazione. Sicuramente meglio di prima, il commento dominante.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 77 contagi e nessun guarito. Due nuovi ricoveri in Malattie infettive

L’ultimo bollettino Asrem  riporta 77 nuovi contagi sui 482 tamponi processati, con …