Home Attualità Maltempo, massima allerta della Protezione Civile
Attualità - Evidenza - QD - 30 Novembre 2013

Maltempo, massima allerta della Protezione Civile

Ancora allerta meteo sul Molise. Dopo il gelo che ha colpito tutta la regione nei giorni scorsi, ora arriva il “flash flood” letteralmente  allagamenti lampo. L’allarme è stato lanciato dalla protezione civile che prevede, per domani (domenica 1 dicembre) dalle prime ore del mattino, un’intensa giornata di piogge abbondanti su tutto il Molise con il relativo pericolo di inondazioni. Sotto controllo saranno, infatti, tutti i corsi d’acqua: i fiumi Fortore, Biferno e Trigno, i torrenti Sinarca e Saccione e le dighe del Liscione e di Occhito.

L’allerta rossa, diramata e pubblicata sul sito della protezione civile del Molise, riguarda soprattutto il basso molise con il mare in burrasca e con la conseguenza di possibile rischio idraulico ed idrogeologico. Una zona, questa, spesso soggetta ad inondazioni in seguito alle piogge abbondanti che si verificano durante l’inverno.

Le forti precipitazioni dovrebbero interessare il Molise per 24-36 ore per colpa di un nuovo anticiclone che ha toccato prima la Basilicata, la Calabria e la Puglia.

Ancora piogge, ma di minore intensità rispetto al flash flood che ci attende per domani, anche per le giornate di lunedi e martedì

Bisognerà attendere mercoledì per chiudere gli ombrelli.

Marcella Tamburello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Covid 19, a Campobasso 9 nuovi casi. L’aggiornamento del sindaco Gravina. Il video