Home Evidenza Chisura GAM,sindacati in rivolta
Evidenza - QD - Senza categoria - 30 Novembre 2013

Chisura GAM,sindacati in rivolta

Le associazioni sindacali, a seguito del drammatico annuncio della chiusura della GAM, in occasione del Consiglio Regionale che si terrà il giorno 03/12/2013 alle ore 16, proclamano un presidio permanente neipressi di via IV novembre,che nei gioni successivi si sposterà in via Genova nei pressi della giunta regionale. Nonostante i tentativi degli scorsi mesi di dirimere la preoccupante questione della filiera avicola, ad oggi i numerosi problemi non sono stati risolti. “Lo scorso maggio, quando non è stato condiviso l’accordo sottoscritto tra Regione e MISE-sostengono i sidacati- abbiamo chiesto il rifinanziamento della GAM e gli ammortizzatiori sociali che garantissero la continuità dell’azienda. È impensabile che dopo mesi di sforzi e tentativi per salvare la filiera, se ne decreti la morte”. Ad oggi i lavoratori non percepiscono lo stipendio da mesi ed i pagamenti degli ammortizzatori sociali subiscono ritardi,gli avventizi sono privi di ogni forma di tutela. Il 17 novembre il presidente Frattura in occasione dell’Assemblea Pubblica aveva garantito il salvataggio dell’azienda, promessa ,questa,disattesa. La Regione Molise non ha ancora tracciato un percorso di soluzione o di rilancio,i nuovi acquirenti si sono tirati indietro. Occorrono dunque-concludono le parti sociali- atti responsabili e tempestivi affinchè un’azienda come la GAM,che oltre a creare occupazione sul territorio,ha sempre rappresentato una ricchezza per Molise, non chiuda i battenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Sessano. La “Serena Senectus” dona defibrillatore al Pronto Soccorso di Isernia

Gesto di vicinanza socio/umanitaria a chi sta lottando nel presente momento di difficoltà …