Quello che lunedì scorso è stato approvato in aula non è un bilancio ma uno sbilancio di previsione” queste le accuse lanciate al sindaco Antonio Di Brino dalla minoranza di centrosinistra che insieme al gruppo dei Popolari Liberali ha fatto le pulci all’Amministrazione sui conti del Comune. Conti che secondo una relazione della magistratura contabile, datata 23 novembre, sono il risultato di una gestione “non sana”. Nel Bilancio i giudici hanno rilevato “gravi irregolarità” richiamando il Comune a intervenire subito.”Noi abbiamo fatto notare al sindaco che non può non tenere conto dei rilievi della Corte dei Conti – ha affermato il capogruppo del Pd Antonio Russo – ma lui non ci ha voluto ascoltare”. Antonio Giuditta ha chiesto chiarezza sulla tassa dei rifiuti, la Tares, che quest’anno verrà aumentata del 12 per cento. Il consigliere ha fatto notare l’anomalia che mentre l’amministrazione mette in bilancio 5milioni e 900mila euro di entrate, i revisori dei conti invece ne prevedono 400mila euro in meno. Remo Di Giandomenico ha evidenziato invece che nel 2013 l’Amministrazione ha previsto l’incasso di un milione e 200mila euro di oneri di urbanizzazione, di cui operò finora ne sono entrati solo 183mila. Come anche la tassa di occupazione del suolo pubblico, la Tosap, su 330 mila euro previsti per il 2013, ne sono stati incamerati solo 51mila. Ma critiche sono arrivate anche al piano triennale dei lavori pubblici, approvato nella stessa seduta del bilancio e dove sono stati contestati soprattutto i 44 milioni preventivati nel 2013 con molti dei progetti che non sono stati ancora avviati. In particolare il consigliere Mario Di Blasio ha parlato di mancanza di visione per la città di Termoli: “Fanno molti annunci e poca sostanza forse era meglio privilegiare la manutenzione delle strade e delle scuole. Non c’è la coperturaeconomica poi per tutte le opere previste. Molti dei progetti previsti per il 2013 per 44 milioni di euro non sono nemmeno partiti. In questo piano non c’è niente di più di quello che avevamo progettato noi con la precedente ammnistrazione” ha dichiarato il consigliere.

 

Potrebbe interessanti anche:

Covid, scende la curva del contagio. Intanto Toma approva il decreto che prevede 50 milioni del Por

Non accadeva da settimane: numero di casi inferiore a 100 e tasso di positività che scende…