Terribile incidente questa mattina sulla statale 87 poco dopo lo Zuccherificio del Molise. Una ragazza di 16 anni è in coma e le sue condizioni sono molto gravi. Erano circa le 8 quando due auto si sono scontrate in un frontale-laterale. Completamente distrutte le vetture: una Toyota su cui viaggiava un uomo di 43 anni di Termoli e una Bmw station wagon, al cui interno c’erano un padre e una figlia di Ururi. Il papà, 49 anni, stava portando la ragazza a scuola a Termoli quando c’è stato il tremendo impatto. Una delle due auto ha sbandato e invaso la carreggiata opposta. La dinamica è ancora tutta da ricostruire e se ne sta occupando la polizia stradale di Termoli. Al momento dell’incidente la zona era interessata da un forte temporale. Sul posto il 118, la Misericordia e i vigili del fuoco che hanno dovuto tagliare le lamiere accartocciate delle auto per titrare fuori i feriti. Ad avere la peggio purtroppo è stata proprio la giovane studentessa che si trovava sul lato passeggero della Bmw, che è andato completamente ditrutto. Ha riportato diversi traumi e le sue condizioni preoccupano i medici tanto chè è stata intubata e ora si trova in rianimazione. Condizioni serie anche per il padre per cui la prognosi è riservata. Meno gravi le ferite riportate dal conducente della Toyota. La statale è rimasta chiusa al traffico per tre ore: dalle 8 fino alle 11.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 10 positivi e un nuovo ricovero al Cardarelli. Ci sono anche 11 persone guarite

Dieci nuovi contagi ed un nuovo ricovero in Malattie infettive. Sono i dati dell’ultimo bo…